E’ morto ad Avezzano Antonio Rosini, per 70 anni un protagonista della politica marsicana.

Voce della storia e della politica marsicana Rosini è nato ad Avezzano nel 1930 in una tipica famiglia contadina Avezzanese, provvisto della cultura scolastica elementare, appena adolescente, spinto dalla sorte, si trovò completamente proiettato nel mondo delle responsabilità. Ha affrontato la vita  con volontà ed ostinazione ed è stato un protagonistadella lotta sindacale e politica nel Fucino.

Dirigente contadino marsicano, è stato Presidente regionale della Alleanza dei Contadini. Dal 1963 al 1990 capogruppo del Partito Comunista italiano, al consiglio Comunale di Avezzano, e dal 1975 al 1985 è stato consigliere regionale.

Ha pubblicato diversi libri sulle lotte contadine del Fucino. 

La Fondazione Abruzzo Riforme ha raccolto la sua testimonianza per la storia del Partito Comunista Italiano in Abruzzo che sta curando insieme all’Istituto Gramsci e alla Università di Teramo.

La Fondazione esprime alla moglie Francesca, ai figli Claudio e Stefania ed  ai nipoti, le più sentite condoglianze per la perdita di un uomo che è diventato un emblema delle lotte per la terra ed il lavoro nella marsica.

Pescara, 26 dicembre 2017

Questa mattina è venuto a mancare improvvisamente Ernino D'Agostino, uno dei fondatori della Fondazione Abruzzo Riforme e componente del Consiglio di indirizzo.
Da sempre appartenente alla Sinistra abruzzese, ha fatto del suo impegno una scelta di vita, fino all'ultimo istante.
Ernino D'AgostinoUomo mite e gentile, militante fin da ragazzo, dirigente del Pci fino al Pd, figura istituzionale da presidente della Provincia di Teramo - e da ultimo un sindacalista impegnato a difendere i più deboli dai soprusi e dalle ingiustizie - Ernino D'Agostino è appartenuto con orgoglio alla Sinistra abruzzese da vivo, e per sempre lo sarà nella memoria individuale e collettiva.
Accanto ad autorevoli dirigenti che ci hanno lasciato in eredità una storia importante.

Archivio Storico della Sinistra abruzzese, domani la presentazione a Pescara

Un archivio storico della Sinistra politica abruzzese, aperto alla consultazione degli studiosi, delle persone di cultura e dei cittadini, soprattutto i piu' giovani, che coltiva l'ambizione di contribuire alla ricerca su momenti essenziali della storia politica regionale.
Sara' presentato domani, alle ore 17, a Pescara, nella sala Berlinguer di via Lungaterno Sud 72, appena ristrutturata, destinata ad accogliere l'archivio e per anni - dal lontano 1972 - e' la storica sede degli incontri degli organismi dirigenti prima del Pci, poi di Pds e Ds.

A tenere a battesimo il progetto Ugo Sposetti

La FONDAZIONE ABRUZZO RIFORME inaugura la sede ristrutturata e predisposta per attività culturali di ricerca e archiviazione di documenti e oggetti collegati alla storia della sinistra abruzzese e particolarmente del P C I PDS DS Siamo lieti di invitare a questo evento i tanti compagni e amici che vogliono e possono dare un contributo per la costruzione dell archivio storico


© Fondazione Abruzzo Riforme - 2019